OSPITALITà

Residenza Protetta

Nuova comunità per persone con difficoltà

Committente: I.R.C.C.S. – Istituto Ospedaliero S.Giovanni di Dio Fatebenefratelli
Luogo: Brescia, Italia
Programma: Realizzazione di una comunità per disabili mentali
Prestazioni: progettazione strutturale preliminare, definitiva ed esecutiva, progettazione integrata definitiva, esecutiva e D.L. delle strutture
Cronologia: 2010 – 2011

Il nuovo edificio adibito a comunità per disabili mentali si inserisce nel masterplan generale dell’Ospedale e si sviluppa con una morfologia semplice, con impronta a “π”, essenzialmente su un unico livello (quello terreno, d’ingresso), con l’eccezione della “stecca” dei servizi (dotata sia di un piano interrato che di un piano primo).
La tecnologia ipotizzata, finalizzata all’ottimizzazione delle attività di manutenzione e al contenimento dei consumi energetici, è quella nota come “tecnologia stratificata a secco”: su una struttura in profili di acciaio verrà montato un involucro costituito da intelaiature metalliche a sostegno di una serie di stratificazioni funzionali – dalla finitura interna in cartongesso, agli spessi e diversificati strati isolanti e ai rivestimenti esterni – in grado di raggiungere elevatissime prestazioni termoacustiche.